Nessun nome femminile nelle strade di Alice Springs (Australia) di Sarah Rohweder, da me tradotto e rielaborato

australia_map_country

Il consiglio comunale di Alice Springs ha approvato cinque nuovi nomi di strade per la recente suddivisione di Kilgariff senza alcun nome femminile preso in considerazione nella lista.

I nomi sono stati presentati al consiglio da parte della commissione per la toponomastica per essere commentati al meeting ordinario finale.

Il consiglio ha approvato e ha rimandato i suggerimenti di nomi al dipartimento Lands, Planning and Environment senza ulteriore dibattito.

Il direttore Graeme Finch ha detto che i nomi delle strade riflettono le persone che sono state storicamente influenti nell’essere pionieri, nelle infrastrutture e nello sviluppo.

Mr Finch ha aggiunto che le selezioni dei nomi sono state fatte “random”, a caso, da un pool di individui preselezionati senza alcuna intenzione di lasciare le donne fuori dalla lista.

“Ci sono tre donne elencate nella lista di riserva per Alice Springs” ha dichiarato Finch.

Brendam Heenan ha detto che sebbene nessun nome femminile sia in lista per le suddivisioni di Kilgariff strade future potrebbe essere intitolate a donne della storia se i loro nomi saranno proposti al consiglio dal pubblico. “C’è l’opportunità di avere qualche nome femminile collocato in giro per la città ma abbiamo bisogno che il pubblico li cerchi eli  porti alla nostra attenzione così che possiamo suggerirli alla commissione di toponomastica per ulteriore considerazione” ha detto.

http://www.ntnews.com.au/news/centralian-advocate/a-road-to-call-his-own/story-fnk4wgm8-1226788886680