“Viaggio” di Adele Libero

 viaggio2

 

 

Così dolce e succoso questo viaggio,

che si culla nel primo mattino,

nell’alba spalmata di giallo

e allodole a cantare il cielo.

E’ l’emozione fusa nel mio fiato,

miele fasciante a confondere i sensi,

sovrani come l’amore che regna,

inalterato, nel corpo che cambia.

Così rapisce la parola il succo

di questo sentimento antico,

e come mela che si stacca lenta

adesso sposa il foglio e se lo abbraccia.