Quante e chi sono le assessore nella giunta di Scandicci (FI)

donne in giunta

Dato che da domani diventerò cittadina di Scandicci ho avuto il desiderio di vedere quante e quali siano le Assessore nella giunta del sindaco Sandro Fallani e ho avuto la piacevole sorpresa di scoprire che c’è una perfetta parità: 3 donne su 6 assessori.

Ecco chi sono:

– Diye Ndiaye (Valel, Senegal, 1970) – Deleghe a: Pubblica istruzione, Servizi scolastici, Cooperazione internazionale e Formazione professionale – (Pd) – Laurea in Scienze Etnoantropologiche presso l’Università degli Studi di Firenze e Diplome d’Etude Approfondi presso l’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi dove sta concludendo un dottorato di ricerca in Antropologia Sociale ed Etnologia. Collaboratrice Cospe, Presidente dell’Associazione dei Senegalesi di Firenze e Circondario e Presidente di Fasi, Federazione delle Associazioni Senegalesi in Italia. E’ autrice di articoli e svolge attività di docenza

– Elena Capitani (Firenze, 1978) – Deleghe a: Politiche sociali, Politiche per la casa, Servizi cimiteriali, Pari opportunità – (Pd) – Già impiegata in un’azienda privata, attualmente è iscritta al secondo anno del Corso di Laurea in Ingegneria civile edile e Ambientale dell’Università degli Studi di Firenze. Dal 2009 al 2014 è stata Consigliera Comunale a Scandicci e membro della Prima Commissione Consiliare permanente. E’ impegnata nel volontariato.

– Barbara Lombardini (Firenze, 1973) – Deleghe a: Polizia Municipale, Sicurezza e vivibilità urbana, Protezione civile, Affari generali e legali, Ambiente, Agricoltura e Scandicci Smart city- (Indipendente) – Laureata in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Firenze, Avvocato, è iscritta alle Camere Penali di Firenze dal 2014. Competenze prevalenti nei settori penale, tributario, infortuni sul lavoro e diritto di famiglia.