“Stanchezza (filastrocca fiacca)” di Adele Libero

 stanchezza

 

Ma come sono stanca,

mi appoggio su una panca,

la faccia è quasi bianca,

chissà cosa mi manca.

Mi alzo insicura,

di ogni cosa ho paura,

mi sembra un’avventura,

ma certo è molto dura.

Al vento non mi metto,

un fuscello sul tetto,

oppure un alberetto,

ho reso il concetto?

Domani starò bene,

finiranno le pene,

andrò pure ad Atene

col betacarotene.