Catharina Ahlgren, scrittrice e poetessa svedese ed editrice del primo quotidiano finlandese, da me tradotto e rielaborato

ahlgren

Catharina Ahlgren, nata nel 1734 e morte nel 1800 circa, è stata una scrittrice, una poetessa, una traduttrice, una caporedattrice e una delle prime giornaliste professioniste svedesi.

E’ stata una “leading person” nel mondo letterario femminile svedese dagli anni ’50 agli anni ’70 del 1700. In seguito emigrò in Finlandia dove pubblicò il primo quotidiano finlandese della nazione.

Ahlgren si sposò ed ebbe figli poi divorziò. Fu dopo il suo primo divorzio che iniziò la sua carriera come donna “self-supporting” nel mondo letterario.

Durante l’Età della Libertà in Svezia, tra il 1718 e il 1771, venivano pubblicati vari quotidiani che erano scritti per le donne e da loro. Erano pubblicazioni tipiche dell’Illuminismo e discutevano eventi recenti e notizie, politica, filosofia e la posizione delle donne e l’uguaglianza di genere che preludeva alla prima ondata di femminismo nel mondo di lingua inglese. Questo quotidiani erano talvolta dei pamphlets spesso scritti in forma di lettere tra due corrispondenti donne. Erano spesso temporanei, pubblicati durante un anno, e velocemente rimpiazzati da nuovi magari con gli/le stessi scrittori/scrittrici con nuovi nomi. Questi quotidiani divennero comuni durante gli anni ’30 del 1700 e ancora di più negli ultimi anni dell’Età della Libertà.

Le donne letterate venivano viste come alla moda. Queste scrittrici erano le prime giornaliste svedesi ma poiché scrivevano tutte sotto pseudonimi, la maggior parte nomi francesi, nella maggior parte dei casi non potevano essere identificate.

Una delle poche tra queste giornaliste che sono state identificate con chiarezza è Catharina Ahlgren.

All’inizio era molto attiva come traduttrice sia di novelle che di poesie. Gestì anche per un certo periodo una tipografia.

Sembra che abbia lasciato la Svezia nel 1775. Nel 1782 risulta residente ad Åbo in Finlandia dove diventò la caporedattrice e l’editrice dei quotidiani “Om att rätt behaga” (“Of the Art of Pleasing”) nel 1782 e di “Angenäma Sjelwswåld” (“Pleasant Defyings”)nel 1783. Il primo dei due risulta essere il primo quotidiano finlandese pubblicato.

Da WIKIPEDIA