Harriet Tubman, la prima donna sulle banconote americane, di Emily Greenhouse, da me tradotto e rielaborato

 tubman

I votanti online si sono espressi. Ieri martedì l’organizzazione di base “Women om 20s” ha reso noti i risultati del sondaggio online durato 10 settimane per determinare la donna che si spera sarà la nuova immagine sulle banconote da 20 dollari. Sono stati contati più di 600.000 votanti e dichiarata vittoriosa Harriet Tubman.

C’è una sorta di logica nella scelta dei votanti per rimpiazzare il viso del presidente Andrew Jackson, uno schiavista, con quello di Tubman, una donna nata in schiavitù che divenne una celebre abolizionista. (le altre tre finaliste erano Rosa Parks, Eleanor Roosevelt e Wilma Mankiller).

Potrebbe sembrare appropriato anche che una banconota americana venga cambiata per mostrare una donna afro-americana durante il governo del primo presidente afro-americano della nazione.

http://www.bloomberg.com/politics/articles/2015-05-12/harriet-tubman-wins-poll-for-first-woman-on-the-20-bill