La prima sartoria di una donna a Savile Row dopo 200 anni, di Alanna Petroff, da me tradotto e rielaborato

 160411110216-kathryn-sargent-savile-row-tailor-london-780x439

Il monopolio maschile a Saville Row è finito. Dopo 200 anni la celebre strada di Londra ha la sua prima “master tailor”.

Kathryn Sargent ha portato il suo marchio omonimo nella strada la scorsa settimana offrendo abiti su misura per uomo e donna.

Sargent ha iniziato la sua carriera nel 1996 come apprendista da Gieves & Hawkes. Ha lavorato là per più di un decennio diventando la prima donna “head cutter” di Saville Row.

Poi ha lasciato per fondare il proprio marchio nelle vicinanze. Dice di essere emozionata di essere tornata a Saville Row, un logo dove ha creato abiti per le famiglie reali, le celebrità – incluso David Beckham – capi di stato e industriali.

Sargent ha detto che può intimorire – ed essere costoso – metter su un business sartoriale ma “devi ancora fare qualche salto talvolta”.

Ha investito tanto nel progetto del suo nuovo negozio che mostra gli abiti durante le varie fasi della creazione appesi lungo le pareti e si aspetta che la nuova location dia al suo marchio molta più visibilità.

I prezzi per i suoi abiti su misura partono da 4.200 sterline (6.000 dollari).

Kathryn Sargent ha aperto il suo nuovo negozio lo scorso 6 aprile. Così com’è è previsto che rimanga aperto solo fino alla fine dell’estate. Sargent ha detto che considererà opzioni a più lungo termine in pochi mesi perché dipende da come i suoi affari andranno. Nel frattempo si focalizza sul “qui e ora”.

http://money.cnn.com/2016/04/11/smallbusiness/savile-row-female-tailor-store-london/