Archivio tag: london

Few thoughts of mine about Hackney Half Marathon 2019, by Daniela Domenici

Nearly two weeks ago my husband, two friends of his and me left from Genoa to London because they had planned to participate, for the first time, to the Hackney Half Marathon. I… Continua a leggere

Vota:

“Il vestito di Arlecchino” vola da Arenzano (GE) a Londra

Il vestito di Arlecchino è una storia originale scritta da Fiorella Colombo e Lazzaro Calcagno che si inserisce nel solco della classica tradizione italiana della Commedia dell’Arte. È un gioco teatrale che coinvolge… Continua a leggere

Vota:

Le strade sono sessiste? Rinominare le strade di Londra, di Caoilfhionn Gallagher, da me tradotto e rielaborato

Nelle città del mondo la maggior parte delle strade sono intitolate a uomini e solo una piccola proporzione commemora le donne. Le strade in cui camminiamo ogni giorno riconoscono e ricordano gli uomini, spesso… Continua a leggere

Vota:

Elfchen del grattacielo, di Adele Libero

    Paura, pianti strazianti, la morte addosso, venti piani di fuoco. Grenfell

Vota:

Alcune scienziate dimenticate in mostra a Londra, di Naomi Ackerman, tradotto e rielaborato da Daniela Domenici

Un ritratto della scopritrice di fossili vittoriana Mary Anning è stato creato da una fotografa come parte di una mostra che onora le donne scienziate. Anning è stata la prima a scoprire un… Continua a leggere

Vota:

Maida Vale, la stazione della metropolitana londinese tutta al femminile, da me tradotto e rielaborato

  Maida Vale, nella parte occidentale di Londra, fu inaugurata il 6 giugno 1915 durante la prima guerra mondiale. Poiché molti dei 17.000 impiegati nella “tube”, sui bus e nei tram partirono per… Continua a leggere

Vota:

Femministi maschi: un eterno paradosso? da me tradotto e rielaborato

A prima vista il femminismo maschile è un paradosso tanto quanto l’antifemminismo delle donne. A un secondo sguardo la storia di tematiche chiave come suffragio, aborto e istruzione in nazioni come la Gran… Continua a leggere

Vota:

La prima sartoria di una donna a Savile Row dopo 200 anni, di Alanna Petroff, da me tradotto e rielaborato

  Il monopolio maschile a Saville Row è finito. Dopo 200 anni la celebre strada di Londra ha la sua prima “master tailor”. Kathryn Sargent ha portato il suo marchio omonimo nella strada… Continua a leggere

Vota:

Le donne di Waterloo Bridge a Londra, da me tradotto e rielaborato

  Sapevate che il ponte di Waterloo è noto come “il ponte delle donne” dai barcaioli che viaggiano lungo il Tamigi? Questo accade perché le donne giocarono un ruolo importante nella sua costruzione.… Continua a leggere

Vota: