“Soffioni colorati” di Adele Libero

soffione colorato

 

Eppure le sembrava fosse amore

quel palpito nutrito dentro al seno,

abbandonato al senso delle ore,

scoperto nel discorso del destino.

Tra fiocchi di soffioni spumeggianti,

librati lungo il corso di quel cielo,

che le mostrava il lato ombreggiante,

là dove trova spazio anche il dolore

d’una partenza che non s’aspettava.

Ma questo era nel libro della vita

e dentro gli occhi il Niente dipingeva

e un illusione soffio diventava.