Elfrida Andrée, organista e compositrice svedese, da me tradotto e rielaborato

 elfrida_andree

Elfrida Andrée, nata a Visby, Svezia, nel 1841, è stata apertamente femminista. Non potendo entrare nella classe di organo alla Royal Academy of Music a Stoccolma perché le donne non erano ammesse preparò l’esame da sola e le fu dato il diploma di organista nel 1857.

Poi confrontandosi con il clero svedese che era ostile all’idea delle donne suonatrici di organo s’impegnò in una lunga battaglia politica, supportata da suo padre, un ardente sostenitore dell’emancipazione delle donne. In questo modo aiutò le donne svedesi a ottenere l’accesso allo studio dell’organo dal 1861 in poi. Lei ricoprì questo ruolo alla cattedrale di Göteborg dal 1867 fino alla sua morte nel 1929 all’età di 87 anni.

Nel 1860 Elfrida iniziò a studiare composizione con il compositore Ludvig Norman. Prese ache lezioni strumentali con Niels Gade a Copenhagen nel 1870.

Il suo grande numero di composizioni copre un’ampia varietà di forme: l’opera della saga dei Fritiofs del 1899 su libretto di Selma Lagerlöf che non è ancora stata rappresentata, due sinfonie del 1869 e del 1893, bellissima musica da camera, brani per pianoforte, musica corale, canzoni e brani per organo.

http://www.voiceoflyrics.com/compo/andree_e.html

http://www.wophil.org/tag/elfrida-andree/?doing_wp_cron=1473867375.4997251033782958984375

http://www.swedishmusicalheritage.com/composers/andree-elfrida/

https://en.wikipedia.org/wiki/Elfrida_Andr%C3%A9e

https://www.youtube.com/watch?v=uo24JByn0bY

https://www.youtube.com/watch?v=5w_BfXxmnIc

 

 

Annunci