Quando gli/le insegnanti fanno paura, seconda puntata, di Daniela Domenici

 images

Tre anni e mezzo fa ho scritto questo

https://danielaedintorni.com/2013/05/14/quando-gli-insegnanti-fanno-paura-di-daniela-domenici/

stamattina in un’altra scuola, sempre media, un’altra materia, quella volta matematica oggi spagnolo, ma sempre, guarda caso, una donna, una che dovrebbe essere una docente e che invece terrorizza le/i sue/oi alunne/i.

Oggi ho assistito in diretta a una delle sue performance in una seconda media (ma ho saputo che in prima hanno ancora più paura di lei…), Crudelia de Mon in versione reale, viso cattivo, occhi fiammeggianti, non un film, le facce dei ragazzi e delle ragazze che non osavano fiatare neanche per rispondere alle sue domande anche se la sapevano, che con un filo di voce provavano a fare gli esercizi di spagnolo da lei assegnati.

A un certo punto se l’è presa anche con me trattandomi, come non era ancora accaduto quest’anno con nessun/a e collega, da prof si serie B, apostrofandomi senza un “per favore” per chiedermi di spostarmi da dov’ero (vicino al bambino che seguo) perché “non vedeva la classe”…

Io non ho minimamente fiatato, mi sono spostata e alla fine dell’ora i ragazzi e le ragazze mi hanno circondato per dirmi “prof, ma ha sentito come l’ha trattata quella? Perché non ha reagito?” e io ho risposto “ho imparato a non fare polemiche inutili con chi non si merita il mio fiato, mi lascio scivolare la maleducazione addosso, tanto voi da sole/i l’avete notata”.