Cala il sipario, di Roberta Trischitta, recensione di Daniela Domenici

 

Ancora un ebook che mi “chiama” tra i gratuiti di Amazon, di un’autrice a me sconosciuta, che ho divorato in un soffio con grande piacere innanzitutto per la leggerezza con cui la giovane scrittrice racconta questa storia che si svolge nell’ovest degli Stati Uniti e che ha come protagonista principale una donna, Alexis, la quale ha un ristorante in cui lavorano delle splendide collaboratrici-consigliere-amiche. Intorno a lei interagiscono due personaggi maschili, Ian e Sebastian, entrambi attori teatrali (da qui il titolo scelto), che avranno “ruoli” diversi e, comunque, determinanti nella sua vita.

Assolutamente deliziosi, scoppiettanti e dal ritmo veloce i tanti dialoghi che ben caratterizzano i personaggi, dando vita a una storia d’amicizia e d’amore trattata con ironia e delicatezza.

Complimenti per lo stile narrativo molto fluido e scevro da quelle manchevolezze che correggo quando faccio l’editor e che, purtroppo, infarciscono troppo spesso i libri e ebook che mi capita di leggere (sono davvero tanti…).

 

Annunci