Un sorriso, di Adele Libero

 

Quell’attimo che cogli d’infinito

in un dolce sorriso luminoso,

il suo spavaldo ascendere alle stelle

a cogliere il domani ch’è migliore.

 

Ancora non è un uomo, ma davanti

ci sono mille giorni per sbagliare,

per stringere al seno tutti i sogni

che abitano la casa del futuro.

 

Sta il vero mondo dentro un solo sguardo,

l’accavallarsi di ere della terra,

l’essenza umana, che non vuol morire

qual granello di sabbia in alto mare.

Annunci