Questo è un uomo, questa è una donna, al teatro La Claque di Genova, recensione di Daniela Domenici

 

Ha debuttato ieri sera al Teatro La Claque, ai Giardini Luzzati di Genova, lo spettacolo “Questo è un uomo, questa è una donna” di e con Ian Bertolini, che ne è anche il regista, e Giuseppina Facco, tratto da “Quattro ore nelle tenebre” di Paolo Mazzarello, libro che è stato presentato dallo stesso autore prima dello spettacolo.

I protagonisti della storia sono Lisa Luzzati ed Enrico Levi, rispettivamente zia dello scenografo Lele Luzzati e dello scrittore Primo Levi, che insieme a una altra coppia di amici ebrei vengono nascosti e salvati da un prete, don Luigi Mazzarello, in un antico santuario dove sono approdati, in fuga da Genova, dopo l’8 settembre.

Una scenografia essenziale ma perfetta, due voci narranti fuori campo e loro due, gli straordinari, giovani protagonisti, Ian Bertolini e Giuseppina Facco, che interpretano più di un ruolo con formidabile bravura regalandoci un pathos e un’apnea emozionale che si è conclusa con le frasi tratte dal libro di Primo Levi da cui Bertolini ha tratto il titolo del suo spettacolo.

Applausi calorosi e tanti “bravi” meritati da parte del numeroso pubblico presente.

Si replica stasera, non perdetevelo!

http://www.italianotizie.it/2018/01/25/un-uomo-questa-donna-al-teatro-la-claque-genova/

 

Annunci