Quante donne ci sono nelle liste elettorali per le elezioni del 4 marzo in Friuli Venezia Giulia alla Camera e al Senato nelle uninominali, resoconto di Daniela Domenici

Quasi 13mila candidature – 12428 – tra Camera e Senato. Con la pubblicazione sul sito del Ministero degli Interni delle liste elettorali è partita ufficialmente la corsa ai 630 seggi di Montecitorio e ai 315 di Palazzo Madama in ballo con le elezioni Politiche del 4 marzo.

Dopo aver esaminato le donne presenti nelle liste per la Camera e per il Senato in Liguria, in Sicilia, in Sardegna e in Toscana ho voluto analizzare la situazione in un’altra regione autonoma, il Friuli Venezia Giulia, e ho avuto una sorpresa molto positiva: tutti i partiti presenti hanno il 50% di donne nelle liste e molti hanno anche donne come capolista: la regione più virtuosa fino a questo momento.

Dopo le plurinominali ecco le uninominali. Si conferma regione molto virtuosa anche qui.

Ecco il resoconto partito per partito, alcuni partiti non sono presenti in Friuli Venezia Giulia:

    • +Europa ha 2 donne su 5 alla Camera con una donna capolista e 1 su 2 al Senato
    • 10 volte meglio ne ha 2 su 5 alla Camera e non è presente al Senato
    • Blocco nazionale per le libertà ne ha 2 su 5 alla Camera e non è presente al Senato
    • Casa Pound ne ha 2 su 5 alla Camera e 1 su 2 al Senato
    • Civica Popolare Lorenzin ne ha 2 su 5 alla Camera con una donna capolista e 1 su 2 al Senato
    • Forza Italia ne ha 2 su 5 alla Camera e 1 su 2 al Senato
    • Fratelli d’Italia con Giorgia Meloni ne ha 2 su 5 alla Camera e 1 su 2 al Senato
    • Il popolo della famiglia ne ha 2 su 5 alla Camera con una donna capolista e 1 su 2 al Senato
    • Italia agli Italiani ne ha 2 su 5 alla Camera e 1 su 2 al Senato
    • Italia Europa Insieme ne ha 2 su 5 alla Camera con una donna capolista e 1 su 2 al Senato
    • Lega ne ha 2 su 5 alla Camera e 1 su 2 al Senato
    • Liberi e Uguali ne ha 2 su 5 alla Camera e 1 su 2 al Senato
  • Lista del popolo per la Costituzione ne ha 3 su 5 alla Camera e 1 su 2 al Senato

 

    • Movimento 5 Stelle ne ha 2 su 5 alla Camera e 1 su 2 al Senato
    • Noi con l’Italia UDC ne ha 2 su 5 alla Camera e 1 su 2 al Senato
    • Il Partito Comunista non è presente nella regione né alla Camera né al Senato
    • Partito Democratico ne ha 2 su 5 alla Camera con una donna capolista e 1 su 2 al Senato
    • Partito Repubblicano Italiano non è presente nella regione né alla Camera né al Senato
    • Partito Valore Umano ne ha 2 su 5 alla Camera e 1 su 2 al Senato
    • Patto per l’autonomia ne ha 2 su 5 alla Camera con una donna capolista e 1 su 2 al Senato
  • Per una sinistra rivoluzionaria ne ha 1 su 5 alla Camera e 1 su 2 al Senato

 

  • Potere al Popolo ne ha 2 su 5 alla Camera e 1 su 2 al Senato
  • Rinascimento MIR ne ha 2 su 4 alla Camera e 1 su 1 al Senato
  • SIAMO ne ha 3 su 5 alla Camera e 1 su 2 al Senato

A livello percentuale le donne alla Camera sono 45 e gli uomini 109 quindi le donne sono il 41,2% del totale, al Senato le donne sono 20 e gli uomini 39 quindi le donne sono il 51,3% del totale.

http://dait.interno.gov.it/elezioni/trasparenza

Annunci