Dialoghi con il testo – diari di lettura su favola, racconto, romanzo, di Claudia Dinale e Sandra Tassi, Archimede edizioni, resoconto di Daniela Domenici

Ho ripreso in mano, dopo anni, quest’antologia per le scuole superiori pubblicata una quindicina di anni fa e scritta da due donne. Sottolineo subito questo elemento perché, per l’ennesima volta, mi trovo davanti a un’opera in cui l’invisibilità delle donne, in questo caso scrittrici, è quasi totale dato che sono soltanto 7 su 42 autori, cioè il 16,6%.

E le autrici, lo ripeto, sono due donne. Dovrebbero iniziare loro a far conoscere le innumerevoli scrittrici, italiane e straniere, dal 1200 a oggi e a inserire alcuni loro brani alternandoli con quelli degli scrittori ma purtroppo questa parità di genere è ancora un miraggio, un sogno che chissà e quando diventerà realtà.

Per la cronaca ecco chi sono le 7 scrittrici inserite in questo testo:

  • Grazia Deledda con un brano tratto da “Chiaroscuro”
  • Virginia Woolf da “Al faro”
  • Katherine Mansfield da “Tutti i racconti”
  • Elsa Morante da “La storia”
  • Doris Lessing da “L’abitudine di amare”
  • Laura Mancinelli da “Gli occhi dell’imperatore”
  • Marguerite Yourcenar da “Memorie di Adriano”

Naturalmente proporrò come lettura e successiva comprensione del testo un brano di una di queste magnifiche sette e se ci sarà tempo anche più di una.

Annunci