Ali per volare (A Giovanna), di Adele Libero

In quest’ora io sciolgo le illusioni,
canto alle stelle, scrivo dentro al mare,
metto un nastro alle foglie lungo il viale,
che sbarchino leggere in fondo al cuore.

Sembra che Erato stessa o che Talia
t’infondano una luce dentro agli occhi
mentre parli di lettere e poesia
a rendere più vivo il tuo messaggio.

Nel magico silenzio ci culliamo,
aprendoci alla dolce tua canzone,
non sembra d’esser qui, fra quattro mura,
ma nel libro dei sogni e di cultura.

Così più ricche e lievi nella mente
torniamo, dopo, al mondo quotidiano.
Ma un verso, una poesia, un raccontare,
restano in noi com’ala dentro al seno.

 

Annunci