luglio, acrostico di Adele Libero

Lucciola io sarò per i tuoi occhi,
umile luce a splender nella notte,
gli alberi intorno a fare da cappello,
leggeri noi distesi dentro l’erba.
Il canto della vita è quel che vale
or che esistiamo in una voce sola

Annunci