questo pensiero folle, di Tiziana Mignosa

Profuma di cannella fuori posto

zenzero e zucchine

questo pensiero folle

che di dolce effervescenza

il tempo dell’adesso scalda

                                                                                                                                         

Ti bevo

a piccoli sorsi gustosi

e silenziosa sboccio

insieme a questa primavera

e alle potenzialità che osservo senza forzare

 

Un divano sfatto

-che non voglio aggiustare-

e il mio pensiero che ti gira intorno

nel silenzio di questa stanza che insieme a me ti attende

ancora

 

E intanto osservo

quel desiderio taciturno che mi fiorisce intorno

-lui che solitamente scappa-

mi cattura e cresce sulla ragnatela di paura e gioia

che si fa adesso voce e canto

A te

tiziana mignosa

maggio duemiladiciannove

Annunci