novembre, acrostico strano di Adele Libero

Nudi pensieri stanno sulla soglia
ombrosa del mio cuore ingelosito,
vestito dei percorsi dell’amore,
ebbro di te che corri tra i miei rami.

Mi manca già la calda pioggia estiva,
bruciante sulle labbra arroventate.
Rimango sola in questo dolce autunno
e busso a mille porte del domani.