Nino Ermes, il maratoneta, composizione in rima baciata di Daniela Domenici

 

Nino Ermes, il siculo maratoneta,

per molti anni è stato un buon atleta,

della 100 km del Passatore ha tagliato il lontano traguardo

e dalla spiaggia di Taormina fin sull’’Etna è giunto gagliardo

poi un giorno il virus è arrivato

e dallo sport lui si è…ritirato,

le scarpe al chiodo ha appeso

e sulla poltrona si è…disteso,

niente più allenamenti,

vietati gli assembramenti,

niente più corse insieme agli amici runners alla marina

niente più gare, anche lontane, la domenica mattina,

le ripetute non solo in salita

fanno parte di un’altra vita…

ora Ermes Nino,

ex ciclista e poi maratoneta,

è solo un nonnino

che prova a stare a dieta

perché senza un po’ di movimento

la pancia è sempre in… aumento

intanto guarda medaglie e coppe, i suoi cimeli, con silente nostalgia

e pensa “chissà se potrò ricominciare appena finisce la pandemia”

meglio un po’ di pilates in camera fare

per mantenere la mobilità articolare

meglio le parole crociate,

oppure fare videochiamate

per vedere i quattro nipotini,

gli amici lontani e altri…affini