accadde…oggi: nel 2009 muore Norma Mascellani, di Franco Basile

https://www.minervaedizioni.com/norma-mascellani.html

Classe 1909, bolognese, Norma Mascellani ha dipinto per più di ottant’anni. Nata quando ancora la gente viaggia su carrozze e cavalli, donna in un mondo di uomini, Norma si immerge nei colori per una scommessa con se stessa, e per una forma di rivalsa. Alle magistrali un 3 in disegno le brucia al punto da spingerla a passare al liceo artistico. Il resto è un succedersi di avvenimenti con la tavolozza sempre al centro dei suoi pensieri. Dagli affanni degli esordi al graduale consenso della critica, dalle mostre personali alle grandi manifestazioni tipo Quadriennali romane e Biennale di Venezia.

L’indefinitezza della nebbia, le struggenti rappresentazioni di San Luca e dell’Isola di San Giorgio, ma anche l’incredibile espressività che anche gli oggetti più comuni assumono quando sono rappresentati da lei, convincono pubblico e critica. “Le sue opere sanno veramente emozionare, perché gli occhi di Norma Mascellani, allieva di Giorgio Morandi, sanno trasmettere il testimone dell’antico maestro, cogliendone il messaggio più recondito. Ma allo stesso tempo, Norma riesce ad andare oltre. Coglie e trasmette l’unicità non solo degli oggetti del nostro quotidiano, ma del canto lieve dei volti e degli sguardi. Nei suoi ritratti di uomo e di donna, nelle sue rappresentazioni di oggetti e paesaggi, celebra la vita, cogliendone con semplicità le preziosa singolarità di ogni tratto”.

Norma Mascellani ha percorso tutto il Novecento e oltre vivendone intensamente ogni aspetto, ogni stravolgimento, ogni crisi ed ogni rinascita. Ha continuato a lavorare in ognuno dei periodi che l’hanno accompagnata nei suoi cent’anni di vita, riuscendo sempre ad essere se stessa, senza mai cedere alle mode e alle tendenze del momento. È un’artista che ha avuto una vita non facile nel privato, ma bilanciata da un’estrema ricchezza sia nel campo artistico che umano: riconoscimenti nazionali ed internazionali, elogi della critica, premi nelle competizioni. Fra le ultime apparizioni di Norma ricordiamo la mostra Al Parlamento Europeo di Bruxelles e la rassegna sull’arte delle donne tenutasi a Palazzo Reale (Milano) dal dicembre 2007 al marzo 2008.

Pubblicità