Annunci

900esimo articolo…come avrei potuto festeggiare se non con un capolavoro…

Il cenacolo di Sant’Apollonia e la sindrome di Stendhal… Come avevo promesso alla gentile signora che ieri mi ha dato tante spiegazioni dettagliate dell’Oratoria della Madonna della Querce all’Isolotto, oggi sono andata al… Continua a leggere

Vota:

“Primo bacio” di Adele Libero

Ricordo ancora il nostro primo bacio. Nel pullman, di ritorno da una gita, riuscii a sedermi accanto a te per caso, e parlammo della scuola e della vita. Stanca mi appoggiai alla tua… Continua a leggere

Vota:

Dedicata all’amica Adele Libero

Oggi voglio la mia quotidiana filastrocca dedicare ad Adele, un’amica che sa in tre idiomi poetare la lingua napoletana è la predominante, quella del cuore le sue poesie su Napoli sono intrise di… Continua a leggere

Vota:

Oratorio della Madonna della Querce a Firenze

Mi trovavo stamattina a passare da via Palazzo dei Diavoli, strada che ho percorso tante volte per andare verso piazza dell’Isolotto e che dovrei quindi conoscere, quando mi ha colpito, per la prima… Continua a leggere

Vota:

Mozart e la pioggia…Mozart and the rain…(just created)

Today, 1st of May, what a grey day in my beloved city, what a great pity! It doesn’t stop raining water goes on falling… …e allora mentre la pioggia scroscia fuori dalla finestra… Continua a leggere

Vota:

“Raccontami la vita”: la mia prima recensione in rima di Daniela Domenici

Oggi mi è giunta una sorpresa assai gradita lo splendido libro di favole “Raccontami la vita” dal carcere di Spoleto l’ho ricevuto in cui ogni favolista è detenuto molte delle fiabe sono in… Continua a leggere

Vota:

“Semi di pioppo (neve a primavera)” di Adele Libero

In moltitudine, volate, dolcemente, nell’azzurro cielo, bianchi come neve, tuffandovi nell’aria, leggermente, carezzando strade, lambendo ruscelli, impigliandovi nel mondo, ridendo. Volentieri, con voi, io accompagnerei, scintille di vita, spruzzi d’amore, senza fermarmi mai,… Continua a leggere

Vota:

“Solfeggi”, poesia erotico-musicale di Lady P

Lontanissimi i frastuoni della vita Di qualsivoglia vita Butto sul piatto brandelli di risa sguardi e parole e qualche silenzio che urla Tu rilanci di brividi al buio abilità sopraffina nel volermi volere… Continua a leggere

Vota:

Filastrocca finale dal libro “Raccontami la vita”

Come vi ho detto ieri mi è arrivato uno splendido dono: il libro di fiabe e filastrocche “Raccontami la vita” composto da alcune persone detenute nel carcere di Spoleto sotto la guida di… Continua a leggere

Vota: