Annunci

“Le ore” di Adele Libero (translated in English by the author)

Mentre bevevi la mia anima, indifferenti, le ore, una dopo l’altra, si tuffavano nell’eternità del mare. I desideri, delusi, restavano appesi ad un albero. Intorno, i pensieri sparivano dietro un arcobaleno di bugie.… Continua a leggere

Vota:

Video di “La musica e l’incenso” creato da Lady P sulla sua poesia omonima

Sempre più straordinaria la creatività di Lady P, non solo poetessa eroticamente raffinata con la sua poesia che fa parte della silloge “SolEros” che sta per vedere la luce, ma autrice di video… Continua a leggere

Vota:

Due augustani a Firenze…sulla falsariga di “Un americano a Parigi”…

E’ già difficile trovare un augustano (per chi non la conoscesse Augusta è una città in provincia di Siracusa, sul mare, che dai greci fu chiamata Mègara e in cui ho vissuto dal… Continua a leggere

Vota:

“I miei dubbi” di Adele Libero (da lei stessa tradotta in inglese)

Ma è così infinito il cielo? Da stringerci tutti come in serra? Stramiliardi di anime nel gelo, rimiranti nostalgici la terra. Ma è così profondo il mare? Da trattenere i nostri pensieri, stramiliardi… Continua a leggere

Vota:

“Sweetness” by Adele Libero

Vorrei precisare che tutte le poesie di Adele sono state composte in inglese e poi, sempre da lei, tradotte in italiano Sweet talks, sweet walks, on the top of a cloud bare feet, not… Continua a leggere

Vota:

Filastrocca sul segno del TORO

Oggi l’ARIETE alle spalle ci siamo lasciati e nel segno del TORO siamo entrati da un segno di FUOCO a uno di TERRA siamo passati questi due segni pur così sostanzialmente diversi hanno… Continua a leggere

Vota:

“Eyes” by Adele Libero

Eyes You’re mirror of my soul, you smile, sparkling in the mist, tenderly. You’re open to love, pensively, extracting thoughts, confusedly. You cross the border of the world, stopping uncertainly, anxiously. You hope,… Continua a leggere

Vota:

Filastrocca per Dario

Oggi è un giorno per me molto particolare una persona che ha un posto speciale nel mio cuore è nata nel 1983 e la voglio con voi tutti festeggiare: è Dario, il mio… Continua a leggere

Vota:

“Cronache di poveri amanti” al Saloncino del Teatro della Pergola di Firenze

Via del Corno esiste davvero, è nel cuore di Firenze, a due passi da Palazzo Vecchio, ed è in quella strada che lo scrittore fiorentino Vasco Pratolini ha immaginato avvengano le sue “Cronache… Continua a leggere

Vota: