Al Teatro delle Spiagge ancora Sensi in Migrazione

Il Teatro delle Spiagge non finisce ancora di stupirci: ieri sera secondo appuntamento con “Sensi in migrazione” e stesso calore accogliente, stessa varietà di colori e lingue, stessa voglia di regalare cultura e… Continua a leggere

Vota:

“La pace” di Adele Libero

Non ho visto la pace, nelle vie, nelle case, nei cuori, nella luna, nel mare felice. Ho visto città sventrate, auto bruciate, parole feroci, invece. L’odio di troppi, alimento potente, energizzante, l’odio di… Continua a leggere

Vota:

Accadde…oggi: nel 1920 nasce Karol Woytila…una sua poesia per ricordarlo

Lo spazio necessario alle gocce della pioggia di primavera   Posa un attimo lo sguardo sulle gocce di fresca pioggia: vedi, in essa concentra la sua luce tutto il verde delle foglie di… Continua a leggere

Vota:

“Sensi in migrazione” al Teatro delle Spiagge di Firenze

Accoglienza, calore, attenzione, simpatia, professionalità, emozioni: tutto questo e molto altro ho provato ieri sera salendo sul tetto di un supermercato ed entrando nel Teatro delle Spiagge in via del Pesciolino dove è… Continua a leggere

Vota:

Giocando con “battere” e alcuni suoi prefissi…

Oggi la mia quasi quotidiana linguistica follia mi porta a cercare l’origine, l’etimologia (se qualcuno/a la sa)di un predicato verbale che ha usualmente un’accezione…sessuale ma che viene usato anche in campo musicale: è… Continua a leggere

Vota:

…finalmente è uscito “SolEros” di Lady P

finalmente…splendido booktrailer per un libro straordinario, raffinato, sensuale, che non si può non leggere, grande Lady P…diamo il benvenuto a questo gioiello di erotismo… at last…an exceptional booktrailer for an extraordinary, refined, sensual… Continua a leggere

Vota:

“Napoli occupata”, un’altra splendida dichiarazione d’amore di Adele Libero per la sua città

Stammatina ‘o mare è troppo azzurro, ‘nu colore violento ca’ t’abbaglia, rinto ‘o core te vene ‘nu sussurro, è l’ammore ca’ oggi t’arrepiglia. Rinto ‘o vico mo’ se stanno scetanno: nu gatto se… Continua a leggere

Vota:

Riflessione, in forma di filastrocca, su omofobia e transfobia

Ogni sostantivo che termina in –fobia indica una mania, una paura, una patologia oggi due fobie si vogliono ricordare per lottarci contro, per poterle sradicare l’omosessualità dal 17 maggio 1990 non è più… Continua a leggere

Vota:

“Dio è Madre”, gocce di fede di Adele Libero

C’è spazio di azzurro nel cielo, tra nuvole bianche e spumose, c’è forte presenza divina che pare voler scendere in terra al volo. Timoroso, impaurito, tu scorgi l’ignoto, spiegandolo invano. Eppure LUI ti … Continua a leggere

Vota: