alla luna, di Adele Libero

Rivestimi di luce, o cara luna,
posa i tuoi lumi bianchi sulla pelle,
accendimi negli occhi l’illusione
che il corpo possa farsi ala d’amore.

Tu ispiri dolci note e versi d’oro
e l’Uomo in te racchiude le speranze,
gli sembra di parlar con l’Infinito
quando tra stelle ed astri sei la dea.

Ma tu non le conosci le risposte,
sai carezzare il mondo quando è notte
e chi si ama coglie nel tuo sguardo
quell’aria misteriosa che rincuora