Sull’Arno di Giusy Monti, mia madre

Sfumature di una tavolozza gentile. Rosa antico di un segmento sotto l’arco di un ponte alternarsi all’oro e all’argento sull’Arno, appena sfiorato dalla luce radente che scivola dietro Ponte Vecchio. San Miniato splende… Continua a leggere

Vota:

Il martello del diavolo al teatro di Rifredi per il Florence Queer Festival

Secondo appuntamento col teatro nell’ambito della rassegna Florence Queer Festival al teatro di Rifredi con “Il martello del diavolo” di Remo Binosi e seconda serata di splendide emozioni seppur totalmente diverse da quelle… Continua a leggere

Vota:

Voi di Lady P

Ormai lo so Tu parli col mio corpo come a un bimbo ribelle gli sussurri e gli gridi in assurdo equilibrio di sguardi e di tatto … Ci parli come a un cucciolo… Continua a leggere

Vota:

Non si muore il lunedì di Diritti Umani

Mattina presto mi alzo come un automa e mi preparo in fretta. Poche ore dormite su un cuscino di angoscia Metto in moto e ripenso a ieri sera, a quella telefonata poco prima… Continua a leggere

Vota:

Veleno di Adele Libero

C’era veleno, quell’anno, nelle coppe della gente, instillato lentamente, in amarissime fiale. … Qualcuno – su –   aveva rubato, fiala di egoismo, qualcuno non aveva agito, fiala d’indifferenza, qualcuno era stato condannato, fiala… Continua a leggere

Vota:

Tracce arabo-musulmane nella toponomastica in Italia di Giuliana Cacciapuoti

Introduzione L’occasione del convegno di Toponomastica femminile (che si è tenuto il 7 e 8 ottobre scorso a Roma) mi permette una riflessione su alcune questioni significative. La toponomastica  diviene strumento di indagine… Continua a leggere

Vota:

Ora d’aria di Fausta Spazzacampagna

Dedicata ad Emidio Paolucci e alla sua poesia “C’è ancora da fare”….. Pochi passi E cambiare direzione…. Pochi passi E cambiare direzione E tornare al punto di partenza E ricominciare…. … Pochi passi… Continua a leggere

Vota:

Primo incontro di Adele Libero

Neppure un bacio lanciammo all’autunno, la nostra prima sera d’ottobre, profumata di speranze. … Spigolosa io, timido tu, eppure tra sorrisi e parole, inaspettatamente, nacque l’amore. … Stretti nel ballo, in quel dancing… Continua a leggere

Vota:

Le cose passano di Tiziana Mignosa

I respiri si bloccano o fluiscono come incerto è il tragitto del vento e il tocco percepito dalla pelle che ne fa velluto o graffio sull’attesa … E’ andata via la magia è… Continua a leggere

Vota:

  • categorie – argomenti

  • articoli recenti

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

    Unisciti ad altri 946 follower

  • Follow daniela e dintorni on WordPress.com
  • flag counter

    Free counters!

  • le/i mie/i followers

  • classifica articoli