“Il cuore degli alberi” di Adele Libero

Ho parlato al cuore degli alberi,

che, verde, racconta la sua storia,

d’amori  antichi, di cara  memoria,

di passate stagioni, di bel clima.

Ho visto fiumi rossi, inquinati,

respirare a fatica, tra la melma,

hanno detto che sono sfiduciati,

e anelano morir nel loro mare.

Infine, al mio mare sono stato

ma il colore nel fondo era grigio,

la sabbia aveva perso la parola,

le onde ammutolivano di pesci.

E  veloci corriamo sulla terra,

troppo occupati per averne cura,

invadiamo distratti i nostri boschi

credendo abbian perso il loro cuore.

Ma l’albero parlava con il vento,

i fiori ragionavano col sole,

la natura non aveva un lamento,

e il mondo profumava di viole.