Madama Butterfly di Adele Libero

“Un bel dì vedremo,

levarsi un fil di fumo”.

Note  sbagliate,

acuti strozzati.

Tutta  colpa dell’amore,

svanito.

Un litigio, parole vuote,

valigia sul letto.

Butterfly, fanciulla

abbandonata,

sei tu la sua ombra,

la sua spada affilata?

Il pubblico plaudente,

non si accorge di niente,

ma  s’immergono  lacrime

nell’immenso chimono.

Solo alla fine,

di questa scena

rivedi il tuo uomo.

In fondo, in platea,

lo prendi per  mano

e il futuro brilla ancora,

non è così lontano.