Il giudizio di Adele Libero

il giudizio

Se il senso di te stesso ancor non hai
e i fili della vita lenti annodi,
o Uomo, sappi che Domani è Mai
perché nell’Oggi scorrono le ore.
….
La carne si consuma come gli occhi
e quel che conta forse non vedrai,
se dal tuo IO tu non uscirai
a far del bene ed a coprir gl’ignudi.
….
Aspettano d’entrar quattro cavalli
possenti dentro il fascio della luce
che il Tempo porta in sé e Dio conduce
a giudicar la stirpe degli umani.
….
Saranno sciolti i lor quattro sigilli
per mano dell’Agnello di Giovanni
ed i presagi son gridati al vento
perché la Terra ascolti i suoi messaggi.
…..
E se Purezza non avrà vittoria,
e se l’Amore resterà sepolto,
sarà dell’Uomo triste la sua Storia
di Cielo e Terra resterà lo stolto.