“Conchiglie vuote” di Adele Libero

 conchiglie vuote

Conchiglie vuote siamo sulla sabbia,

ad attender che l’onda via ci porti.

Non inganni il color, né la bellezza

una conchiglia vive con asprezza.

Portami qui, su questa spiaggia lenta,

tutti i problemi e tutti i sentimenti,

gli amori mai finiti o cominciati,

gli affanni per un gioco d’apparenza,

la corsa per sembrare o diventare.

Guarda gli uccelli correre nei cielo,

col solo istinto di trovare vento,

guarda laggiù il sorger del sole

lo spazzar via di nuvole australi,

canta con me: i sogni son reali.