“Mediterraneo” di Adele Libero

 mediterraneo

 

Ho lasciato il profumo dei miei cedri,

ho navigato a fianco dei gabbiani,

il cielo ha aiutato questo viaggio

e infine l’alba mi è spuntata in faccia.

Di questa terra mangerò i limoni,

amari frutti per chi è straniero,

fin che il figlio del figlio di mio figlio

potrà forse sentirsi un italiano.