Tempesta improvvisa su Firenze, in versi esasillabici, di Daniela Domenici

 Fulmini_1

Buio improvviso

tempesta violenta

pioggia torrenziale

tuoni e fulmini

sembra novembre

è, invece, giugno

anche se non pare.

Povera Firenze,

pulcina bagnata!

Quand’arriva l’estate?

Annunci