tra un passaggio di nubi, di Adele Libero

tra-un-passaggio-di-nubi

 

Mi chiedo: ma son’io quella di ieri?

La stessa ragazzina palpitante,

che incontra amore e parla con la luna,

son quella, ancora?

 

I pugni che la vita ci regala,

le notti assurde a guardare il nulla,

la testa piena solo d’un ricordo,

l’ora ch’è tarda !

 

Mi sento ogni giorno più minuta,

la pelle bella, ora sminuzzata,

negli occhi i lampi erano primavera,

prima di ieri.

 

Ma se il laccio del Tempo non mi prende,

se so guardare dentro il suo passare,

allora non s’invecchia e non si cambia,

non è morire !!

Annunci