”Le Mille”, tutti i primati delle donne nel libro dell’Associazione Toponomastica Femminile

Un libro sui primati raggiunti dalle donne nato dalla volontà di riequilibrare la nostra storia e la nostra cultura recuperando quello che le donne hanno realizzato, pensato, inventato nel tempo. Donne raccontano le donne che in tutto il mondo per prime si sono cimentate in imprese, mestieri e professioni di esclusivo dominio degli uomini; quelle che per prima hanno sfidato coraggiosamente pregiudizi e tabù.

Martedì 23 Maggio, alle ore 17.00, ZAP – Zona Aromatica Protetta (Vicolo Santa Maria Maggiore) ospiterà la presentazione del libro “Le Mille. I primati delle Donne” a cura di Ester Rizzo, con prefazione di Valeria Fedeli.
Interverranno l’Assessora alle Pari Opportunità Sara Funaro e la coautrice Daniela Domenici con Francesca Chiavacci, presidente Arci e le coautrici Laura Candiani e Giuliana Cacciapuoti.

Un viaggio nella storia femminile, pubblicato da Navarra Editore, che racconta una storia spesso taciuta, costellata di sconfitte, di divieti e obblighi, irta di ostacoli, chiusa in spazi angusti difficili da aprire, trasmessa spesso con disattenzione se non del tutto taciuta. Dalla scienza, alla politica, al giornalismo, all’arte, dallo sport alla religione, dalle donne in divisa, alle viaggiatrici, alle prime laureate e alle vincitrici del Premio Nobel: “Le Mille” mette in evidenza come in tutti i tempi, dall’antico Egitto ad oggi, gli stereotipi culturali hanno oppresso la metà del genere umano.
È un’opera che vuole ricordare alle future generazioni che i diritti acquisiti dalle donne sono costati fatica ed a volte anche il sacrificio della stessa vita.
Il linguaggio utilizzato è rispettoso del genere e del corretto uso della lingua italiana, e mansioni ed incarichi sono declinati al femminile per fare risaltare la legittima presenza delle donne in tutti gli ambiti sociali e culturali, agevolando così la creazione di modelli paritari per le nuove generazioni.

Ada Negri, Marguerite Yourcenar, Ipazia, Leonilde Iotti, Maria Teresa d’Asburgo, Matilde Serao, Vittoria Giunti, Samantha Cristoforetti, Marie Curie, Grazia Deledda, Rita Levi Montalcini: le Mille sono un esercito pacifico che, attraverso i secoli e le nazioni, ha aperto la strada a milioni di altre donne che hanno deciso di intraprendere lo stesso cammino.

Iniziativa dell’Associazione Toponomastica Femminile con il Patrocinio del Comune di Firenze.

Info: www.toponomasticafemminile.com

http://portalegiovani.comune.fi.it/pogio/jsp/webzine_publish/libri_dettaglio.jsp?ID_REC=25522

Annunci