Per lei (a Lidia Guerrieri), di Adele Libero

 

Per te dal mare nasce una medusa

coperta di lucenti goccioline,

rosa un granchietto esce dal suo guscio

mentre nel tuo giardino c’è una rosa.

 

Il libro della vita t’ha segnato,

pagine amare han lasciato rughe,

ma quella perla che ti porti al collo

è frutto dell’amore tuo più bello.

 

Da tempo ti sei data alla poesia,

che scorre fluidissima in vena,

ed hai rubato il cuore a più di uno

perché ai tuoi versi l’anima si tiene.

 

Annunci