Il Tempo che passa, di Adele Libero

 

Cantano ancora i passeri sui rami

e in primavera sboccia qualche rosa,

tra i miei ricordi vive il sessantotto

e un turbinio di studi assai sudati.

 

Da piccola avemmo crisi a Cuba

coi russi pronti a ricambiare salve

di missili radenti sulle teste

per fare a questa terra una gran festa.

 

Poco è cambiato, abbiamo le paure,

bombe più forti per guastare il sonno,

e sempre i terremoti fan tremare

le notti dei bambini più innocenti.

 

Confesso che il mio cuore è sempre uguale,

pur se ho girato tanti calendari.

Il tempo è solo il bluff delle mie ore

e quando muoio lo butto dentro al mare!

Annunci