maggio, acrostico dell’amor cortese di Adele Libero

Mi perdo nei tuoi occhi vellutati,
accanto a te si perde ogni ricordo,
grazia e bellezza son dentro te, o donna,
gentile dono del prezioso cielo.
Illuminato hai l’anima e il mio core
o mia cortese ancella dell’amore.