Nino, il capitano ad honorem, in rima alternata, di Daniela Domenici

il “capitano” Nino a Firenze è andato a correre in trasferta

e una gara con i suoi ex compagni ha fatto

ma una parte della sua “squadra” a Sestri è rimasta…in allerta

e un allenamento progressivo ha messo in atto

l’odierna distanza geografica

è un dettaglio davvero irrilevante

così come quella…anagrafica:

l’affetto e la stima tra loro è costante!

Annunci