requiem per Genova, composizione in rima baciata di Daniela Domenici

Genova, città mia molto amata,

è quasi completamente isolata

da est e da ovest è impossibile accedere

non c’è proprio più tempo da perdere,

la zeneise economia

dalla pandemia

è già stata abbondantemente disastrata

per la viabilità sarà ulteriormente peggiorata

le persone stanno delle ore in fila in macchina per andare a lavorare

i/le camionisti/e fanno code chilometriche per potersi imbarcare

il flusso turistico sta diminuendo

perché altrove si sta dirigendo

E’ UN’EMERGENZA NAZIONALE, bisogna trovare una soluzione,

IL GOVERNO DEVE PRENDERNE ATTO ed entrare subito in azione