Caleidoscopio della bellezza, di Giusy Monti Domenici

È forse un sogno la bellezza

o forse sognare è già bellezza?

Il volto s’illumina

un palpito nell’intimo che esorta al positivo

vivi l’attimo

che lieve ti porta in dimensioni nuove

mete sconosciute, inesplorate

promesse oniriche di accadimenti insperati

futuro lieve, impregnato di luce

sognato, forse già vissuto

eventi nuovi

intermittenze antiche

luci fra verdi abeti

microcosmi luminosi

profumi di foreste

messaggi di pace