E i cancelli si schiudono sul cielo, di Tiziana Mignosa

 
Il tempo si comprime
sugli anni che si fanno presto mesi
e i mesi giorni
mentre la verità
come arsenico di vetri e aguzze spine
al mondo finalmente mostra
la sua faccia tetra
.
E mentre i veli
a uno a uno spiombano assordando
tra i rovi della tempesta scatenata
la personalità fanciulla
gli occhi finalmente schiude
e il sentire gocciola
su ciò che fatica ad accettare
.
Come lama arroventata
la verità sulla notte svetta
ed è fuoco che ferisce
e mentre di rosso irrora
di liquido dolore
le strade martoriate della terra
a chi è pronto mette l’ala e libera
.
e i cancelli si schiudono sul cielo
.
tiziana mignosa
settembre duemilaventuno