il poeta, di Adele Libero

Se t’innamori il foglio bianco sfuma,
e scrivi come un matto alla mattina,
riporti i tuoi impulsi dell’amore
e dedichi a quest’ultimo le ore.

Non c’è quasi bisogno di pensare,
in ogni istante sai che puoi rimare
pensando agli occhi belli dell’amata
che sembrano le perle di una fata.

Ma se nel cuore non c’è sentimento
il foglio resta bianco, ed è cemento
che inchioda la tua penna al tavolino
vorresti, ma non puoi, che bel destino