i/le gemelli/e, composizione in rima di Daniela Domenici

da quando è stato inventato il telefono cellulare

i/le gemelli/e hanno un altro mezzo per comunicare

oltre all’ormai desueta telepatia:

si mandano un sms…che magia!

Anche la barriera placentare viene bypassata

e la pancia della mamma viene così inondata

da sms, chat, FB, Twitter, tanti messaggi virtuali

che, come negli insiemi, sono biunivoci, bilaterali

da Gemello/a a Gemella/o senza soluzione di continuità

e verso la loro mamma che li ascolta piena di felicità!