giugno, acrostico di Adele Libero

Giunge alla porta l’alito di giugno
intanto il passerotto zompa e canta,
un bimbo al mare balla sulla rena,
gemma begonia accanto alla verbena.
Non guardo la Tv che piange ancora
or che la neve è sciolta in Ucraina.