Archivio categoria: Nuccia Isgrò

madre, di Nuccia Isgrò

Ti ho guardato camminare, ignara dei miei sguardi. Avanzavi lentamente, i piedi stanchi, come se ogni passo nuovo dolor recasse. La testa china, le spalle curve, lo sguardo a terra ad evitar ostacoli,… Continua a leggere

Vota:

credo, di Nuccia Isgrò

Credo nei tramonti Presagi di albe. Credo nella natura Manifesto di bellezza. Credo negli animali Supreme dedizioni. Credo nell’amore Generante vita. Credo nella pace Primavera d’uguaglianza. Credo nei bambini Fiduciosi nel futuro. Credo… Continua a leggere

Vota:

mi piacerebbe, di Nuccia Isgrò

Mi piacerebbe vivere il mondo con gli occhi di un bambino, scevri da ogni sospetto aperti sempre all’affetto. Con gli occhi di un bambino in uno scatolone di cartone una nave vedrei, viaggi… Continua a leggere

Vota:

resistenza, acrostico di Nuccia Isgrò

Rivivere ogni giorno Esistenze uccise Senza alcuna remora Intense emozioni Serpeggiano ricordi Tempo immobile nella storia Elemento imprescindibile Necessario alla democrazia Senza incertezze celebrare Amando libertà = Resistenza 25 Aprile

Vota:

‘u ciauru di gessuminu, composizione in lingua siciliana di Nuccia Isgrò

U ciauru di gessuminu ti pigghiava li naschi u cielu e a terra sapianu di sto ciuri A notti si vidiano nto scuru i ciuritti ianchi e i fimmini, randi e picciriddi, I… Continua a leggere

Vota:

sapevo, di Nuccia Isgrò

Sapevo che c’eri quando ali di farfalle sfioravano il mio ventre e quando il cuore mancava di un battito al pensiero di un eventuale te. Sapevo che c’eri quando inaspettate salate lacrime commuovevano… Continua a leggere

Vota:

quante inutili parole, di Nuccia Isgrò

Quante inutili parole Silenzio ,solo silenzio Dinnanzi all’immane dolore della perdita di un affetto Nell’era della pandemia. Il posto vuoto, Il volto solo agognato Le mani che cerchi e non trovi, Gli oggetti… Continua a leggere

Vota:

viva le donne, composizione di Nuccia Isgrò

Alle spose bambineche dell’amore nulla sanno,vivono nel timore di uominiche della tenerezza hanno perso la strada.Alle figlie maltrattateche nelle famiglienon conoscono amore,ma solo abusi perpetrati da adultinascosti dietro le proprie brame.Alle madri timorose… Continua a leggere

Vota:

#8marzo, di Nuccia Isgrò

Ma cosa festeggi se ancor si muore…Muore la madre uccisa dalla gelosiala compagna che vuol andar viala figlia che desidera esser solo se stessa…Pensacison esseri umani affamati di vita,quella vera vissuta,intessuta di rispetto,… Continua a leggere

Vota:

  • categorie – argomenti

  • articoli recenti

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

    Unisciti ad altri 1.246 follower

  • Follow daniela e dintorni on WordPress.com
  • flag counter

    Free counters!

  • le/i mie/i followers

  • classifica articoli