Archivio categoria: Nuccia Isgrò

favole…e dintorni, di Daniela Domenici, recensione di Nuccia Isgrò

Le favole e le filastrocche di Daniela Domenici non sono mai banali ma attingendo dalla vita reale riescono, con l’uso mirabolante della parola, a trasportarti in un’altra dimensione. E prendono vita personaggi comuni… Continua a leggere

Vota:

la parola è tutto, di Nuccia Isgrò

la parola è tutto, descrive, aiuta, canta, piange, consola, condanna, accarezza, ama, odia, premia, perdona. Vive e muore,, salva e uccide, ferisce e lenisce, nasce, cresce, invecchia. La vedi arrivare, la senti respirare.… Continua a leggere

Vota:

io, donna afghana, di Nuccia Isgrò

Io ,donna afghana Non vedo colori solo grigiore. Non sento cantare solo silenzio interrotto da urla. Non posso ballare i miei piedi costretti a fermarsi. Non possiedo più libri il mio orizzonte limitato… Continua a leggere

Vota:

odo il respiro del mare, di Nuccia Isgrò

Odo il respiro del mare, penetra, come fumo di sigaretta, da una finestra aperta e riempie il mio nulla. Il ritmo delle onde è respiro, accenna sussurri al mio orecchio attento. “Tutto scorre,… Continua a leggere

Vota:

a Saman, di Nuccia Isgrò

Madre io amo Figlia mia cos’è l’amore? Madre non posso. Figlia mia tutte possiamo. Madre come puoi costringermi… Figlia mia non sono io… sono altri E tu madre come hai fatto? Figlia mia… Continua a leggere

Vota:

la libertà, composizione con anafora di Nuccia Isgrò

E’ azione, pensiero, emozione, letture e scritture, visione e immaginazione. E’ musica, parola e melodia E’ reale. appagante, lussureggiante, E’ pianto, carezza, passione. E’ il credo, politica e anarchia. Solo quando non t’appartiene… Continua a leggere

Vota:

t’abbrazzu, di Nuccia Isgrò

T’abbrazzu e ti rinchiudo dintra sti brazza… u senti? Nun ti fannu mali ma ti carizzano ti chiudunu nto nu bozzulu… Vurrianu protiggerti, lluntanari lu mali di la vita darti u megghio sempri…… Continua a leggere

Vota:

madre, di Nuccia Isgrò

Ti ho guardato camminare, ignara dei miei sguardi. Avanzavi lentamente, i piedi stanchi, come se ogni passo nuovo dolor recasse. La testa china, le spalle curve, lo sguardo a terra ad evitar ostacoli,… Continua a leggere

Vota:

credo, di Nuccia Isgrò

Credo nei tramonti Presagi di albe. Credo nella natura Manifesto di bellezza. Credo negli animali Supreme dedizioni. Credo nell’amore Generante vita. Credo nella pace Primavera d’uguaglianza. Credo nei bambini Fiduciosi nel futuro. Credo… Continua a leggere

Vota:

  • categorie – argomenti

  • articoli recenti

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

    Unisciti ad altri 1.362 follower
  • Follow daniela e dintorni on WordPress.com
  • flag counter

    Free counters!

  • le/i mie/i followers

  • classifica articoli