Annunci

Strano amore di Adele Libero

E non è scritto questo nostro amore che non rispetta i canoni normali, ma entra sotto pelle più del sale e dà sogno alla vita se respiro. … M’accompagna se a volte sono… Continua a leggere

Vota:

Trama di luce di Lady P

Intessuta di te da un arcolaio di nuvole trame fitte da filtrare la vita e dita inrecciate da afferrarla comunque — La luce filtra da minuscoli fori e rende morbido qualunque spigolo di… Continua a leggere

Vota:

L’indifferenza di Adele Libero

Ma cos’è questa luce, feroce, che splende e fende il buio? S’alzano voci, improvvise, audaci e gridano forti “Venite!”, qui giace qualcuno, una donna, …no due. … Anni otto di ombre, in cantina,… Continua a leggere

Vota:

La culla di Giuda di Alessandro Vizzino

Un nuovo thriller writer tutto italiano e con pieno merito: è Alessandro Vizzino che dopo il successo del suo primo libro “Sin”, un corposo giallo ambientato nel futuro, molto visionario, che ho con… Continua a leggere

Vota:

L’addio di W. Goethe, “regalata” da Adele Libero

Siano i miei occhi a dire l’addio che la bocca non sa pronunciare. Che pena, che pena da sopportare! e dire che sono un uomo! … Triste diventa, in quest’ora anche il pegno… Continua a leggere

Vota:

C’è del buono in Stenterello, recensione di Fausta Spazzacampagna

Una delle più famose maschere della tradizione fiorentina, Stenterello, il popolano fiorentino pieno di debiti e di problemi, un po’ fanfarone ma generoso, sale sul palcoscenico di quel piccolo gioiello che è il… Continua a leggere

Vota:

C’è del buono in Stenterello al teatro di Cestello, recensione di Daniela Domenici

Inesauribile, infaticabile, inimmaginabile Alessandro Riccio: ancora una volta ha tirato fuori dal suo cilindro una magia di spettacolo…non finisce mai di stupirci: ieri sera ha debuttato al Teatro di Cestello “C’è del buono… Continua a leggere

Vota: