Archivio tag: 25 novembre

donne, tautogramma-omaggio in D per le donne da Daniela Domenici nel giorno contro la violenza sulle donne

dedicato da Daniela: DONNE dirompenti, diligenti, dialettiche da descrivere, da dipingere (ma anche e, purtroppo, soprattutto) DONNE diuturnamente dimenticate dolorosamente derise, dileggiate, disconosciute drasticamente demolite, danneggiate…distrutte

Vota:

“Sono” di Nuccia Isgrò

Sono, chi ti ha preso per mano adagiato tra fresche lenzuola… per saziare la tua fame d’amore. Sono, chi ti ha aperto il proprio cuore alle tenerezza, ai segreti, alla passione, al desiderio.… Continua a leggere

Vota:

“Amori funesti – storie di donne” di Monica Bocelli, la mia prefazione

Ringrazio l’amica Monica per avermi chiesto di scrivere una prefazione a questa sua seconda opera che è una raccolta di testi nati dalla sua esperienza professionale di pedagogista clinica. Già il titolo mi… Continua a leggere

Vota:

La strage delle donne: 116 femminicidi dall’inizio dell’anno, di Lucio Luca

Centosedici donne uccise da mariti, fidanzati, compagni o altri familiari. Una ogni tre giorni. Sara, bruciata viva dal suo ex in una strada della periferia di Roma, Gloria che si era innamorata di… Continua a leggere

Vota:

Tautogramma in D dedicato alle donne di Lucilla Gattini

Delicate dolenti distrutte donano dolcemente, dondolano distratti desideri… deprecando detestabili destini. Dulcinea, Desdemona, Didone disponibili definitive deliranti, Dalila diabolica duraturo diadema di dannazione. Discorsi diatribe dubbi duri diaframmi, diari. Disegnando definiti domani delegano… Continua a leggere

Vota:

“Caino lo sa che non pagherà” di Santina Gullotto

foto dell’autrice … Lama argentea affilata.. Lago rosso di sangue nel veleno l’inganno l’intimidazione……. In quel rivolo il fango a coperto l’infamia non ci sono più lacrime cristalline a lavare quel che resta… Continua a leggere

Vota:

“Aria (contro la violenza sulle donne)” di Adele Libero

    Son aria, luce, veloce, entro, esco, respiro, nei tuoi polmoni m’affaccio, mi spingo giù in fondo. … In strada, tra gli alberi amici, a cui dono vita, salute, in casa, tra… Continua a leggere

Vota:

8 marzo di Adele Libero in occasione della giornata contro la violenza sulle donne

Da vicoli bui, avvolti di nebbia, scendono lacrime sporche di rabbia. Sciolto il rimmel, occhi pesti, cuore triste. (sognando casa) … Lui, amante  odioso, t’ ha inchiodata al muro, sicuro di sé, prepotente,… Continua a leggere

Vota: