Archivio tag: bocca

s’annodan i pensieri, composizione in rima baciata di Daniela Domenici

s’annodan i pensieri di oggi e di ieri, una matassa aggrovigliata da cui la testa è occupata per questo chiede time out per fare un bel check out “il corpo grida quello che… Continua a leggere

Vota:

piccoli segnali (Jodorowski docet…), in rima baciata, di Daniela Domenici

piccoli segnali che si devono ascoltare se in forma si vuole stare perché il corpo dice quel che la bocca tace, ci manda messaggi che vanno interpretati, sono come dei codici che vanno… Continua a leggere

Vota:

haiku del corpo (Jodorowsky docet), di Daniela Domenici

il corpo dice ciò che la bocca tace ascoltiamolo

Vota:

“Daniela e…Jodorowski” di Daniela Domenici

Daniela è un po’ malatuccia deve stare un po’…a cuccia: abbaia come una cagnolina con una voce…sopraffina! Jodorowski afferma (e io concordo) che il corpo grida quello che la bocca tace devo quindi… Continua a leggere

Vota:

“Io e i miei piedi” di Stella Stollo, Graphofeel edizioni, recensione di Daniela Domenici

  Sottotitolo “memorie semiserie di una malattia esistenziale”: e quale sia questa patologia Stella Stollo, scrittrice di origine umbra che vive e insegna in Toscana, ce lo racconta con una straordinaria ironia in… Continua a leggere

Vota:

Complicità sottile di Tiziana Mignosa

Tra il mio sentire e me è nodo stretto di complicità sottile quando gli altri mi guardano e non sanno perché il sorriso mio a volte appena un po’ s’accende … E intanto… Continua a leggere

Vota:

Risveglio di Adele Libero

Apro i miei occhi e sono già nei tuoi, dico parole, ma sono già le tue, all’alba respiro la tua bocca, a sera cammino nei tuoi sogni. … Il giorno si allontana, momenti… Continua a leggere

Vota:

Il corpo grida quello che la bocca tace di Alejandro Jodorowsky

la malattia è un conflitto tra la personalità e l’anima …. Il raffreddore “cola” quando il corpo non piange. Il dolore di… gola “tampona” quando non è possibile comunicare le afflizioni. Lo stomaco… Continua a leggere

Vota:

A Fabrizio de Andrè di Adele LIbero

Brividi azzurri stasera in Sardegna, musica e onde danzano sul molo, una chitarra appesa alla luna e nella folla nessuno è da solo. … Le ore che passeggiano nel tempo ritrovano quel verde… Continua a leggere

Vota:

  • categorie – argomenti

  • articoli recenti

  • Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo sito e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

    Unisciti ad altri 1.285 follower

  • Follow daniela e dintorni on WordPress.com
  • flag counter

    Free counters!

  • le/i mie/i followers

  • classifica articoli