Archivio tag: casa

c’era una volta la Terra, composizione in rima baciata di Daniela Domenici

c’era una volta la Terra, del sistema solare un piccolo pianeta, sul quale la vita sembrava essere abbastanza normale e lieta, poi un dì, all’improvviso, un tremendo virus arrivò e quella vita così… Continua a leggere

Vota:

una pasquetta…pandemica, composizione in rima baciata di Daniela Domenici

una pasquetta… pandemica inaspettatamente…anemica, niente gita fuori porta e quindi niente scorta di raggi solari assai salutari, di verdi, immensi spazi di cui non si è mai sazi, di orizzonti sconfinati da tempo… Continua a leggere

Vota:

Sara, quarta composizione monovocalica in A, con rime baciate, di Daniela Domenici

Sara, nata a Dacca, ama la saga matta plasmata, narrata, ballata dalla mamma all’alba a casa

Vota:

La casa, in rima baciata e alternata, di Daniela Domenici

la casa invasa da pensieri felici come veri amici … la casa invasa da emozioni positive da sensazioni produttive … la casa invasa da ricordi leggeri di oggi e di ieri

Vota:

Daniela l’aliena, di Daniela Domenici

Forse non lo sapete ma io sono un’aliena sul vostro pianeta mandata in missione, ho poco tempo e faccio tutto con lena perché devo poi scrivere la relazione da presentare a chi mi… Continua a leggere

Vota:

Trasferta e trasferimento di Daniela Domenici

Se fai una trasferta puoi essere certa che presto o tardi a casa tornerai ma se un trasferimento fare dovrai allora da casa mancherai tanto e ne avrai sempre il rimpianto…  “trans ferre… Continua a leggere

Vota:

Telefono…bollente! di Daniela Domenici

Oggi pomeriggio imprevedibilmente il mio telefono di casa è stato…bollente non perché in una hotline si sia trasformato ma solo perché da molte amiche è stato usato per il piacere di una semplice… Continua a leggere

Vota:

La casa dei giorni dispersi di Michela Franco Celani, recensione di Daniela Domenici

Ancora un altro splendido libro di un’autrice italiana, che non conoscevo fino a oggi, mi ha nuovamente “chiamato” nel giro di pochi giorni e mi ha ammaliato regalandomi emozioni ininterrotte “costringendomi” a finirlo subito… Continua a leggere

Vota:

Al politico di Adele Libero

Son cieco, guardo solo al mio interesse, son bieco, non penso al Paese, ma a me stesso, al futuro, al domani, alla casa, agli amici, ai parenti, alla macchina blu, alla diaria di… Continua a leggere

Vota: